Cerco un vano. Invano!

Pubblicato: 16 settembre 2009 in ECCO I COMICI SERI!

Cerco un vano. Invano!

(di Pietro Sparacino)

Ho appena telefonato a un agente immobiliare gentilissimo, che a spiegato a me, umile uomo medio, che quest’anno i prezzi degli affitti sono crollati.

Crollati!

Si saranno fatti male? Si saranno rotti? Rimarranno mutilati per sempre?

Che dispiacere per il crollo…

Ride l’agente immobiliare gentilissimo e cortese.

L’agente immobiliare gentilissimo e cortese, dice che il periodo è ottimo per affittare una casa.

Senta, agente immobiliare gentilissimo e cortese, cerco un immobile per me, la mia compagna e il bimbo, a un prezzo che sia consono allo stipendio precario di una coppia precaria…

Non ci sono problemi, mi risponde l’agente immobiliare gentilissimo, cortese e disponibile. Comincio a sentirlo mio amico. Una sera lo invito a cena a casina nuova. E già sogno…

Mi dica i parametri di ricerca signor Sparacino.

Ma quale signor Sparacino, ma diamoci del tu! Oramai siamo amici io e l’agente immobiliare.

Piacere Pietro, piacere Roberto.

Che bel nome Roberto, un nome da agente immobiliare.

Roberto avrei bisogno di un appartamento essenziale con due camere e una cucina. Diciamo che guadagnando circa 2000 euro al mese in due vorremmo spendere non più di 700 euro…sai Roberto diventò papà a febbraio e un bambino costa.

Roberto lo sai che un bambino consuma ogni mese 300 euro per mangiare e 300 euro di pannolini! Cagano in presa diretta i bambini.

Ride Roberto e si mette alla ricerca.

Un click e avrò la mia casa.

Pietro la casa la vuoi abbomiliata?

Tranquillo Roberto, anche senza mobili va bene. Lo sai i mobili sono mobili nel senso che si possono spostare da una casa all’altra…

Ride Roberto e continua la ricerca.

Pietro, ci volete la cucina dentro.

Tranquillo Roberto, abbiamo il fornellino a gas che funziona.

Ride Roberto e continua la ricerca.

Sento i suoni della tastiera del computer dell’agente immobiliare gentilissimo cortese disponibile mio amico Roberto l’agente immobliare.

Bhè diciamo che siamo un po’ vincolati dal prezzo…la voce di Roberto rompe la sinfonia dei tasti del computer.

Tranquillo Roberto, se trovi a meno non ci sono problemi.

No, dicevo che con questa cifra non c’è niente a Roma.

Panico.

Ma fuori Roma? Anche nella periferia romana va benissimo. Basta che sia ben collegato con la città, per noi non è un problema.

Eccola, l’abbiamo trovata.

Risorgo.

Appartamento appena ristrutturato, 2 camere, salone, angolo cottura a 800 euro al mese spese escluse a Perugia. Vicino alla stazione. Più collegato di così si muore…ride Roberto.

Il mio amico Roberto l’agente immobiliare è gentilissimo, cortese, disponibile e pure stronzo.

Basta. Mi arrendo.

Vado all’ Ikea e acquisto un armadio a quattro vani.

Se mi sfrattano lo smonto e lo rimonto dove cazzo mi pare!

Pietro Sparacino

Annunci
commenti
  1. Gianluca ha detto:

    A Perugia centro gli affitti sono cari uguale, ho ripiegato su Orte, condivido la stanza con Roberto…gentile…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...