La foto

Pubblicato: 21 marzo 2010 in COMICI... MALEDETTI POETI!

… Senza rancore. Poesia dedicata ad Antonio Mancini, mio padre.

LA FOTO

(di Alessandro Mancini)

In un cassetto ho trovato una foto di un uomo cupo, in camicia bianca.  
Com’è facile farla franca!
Non era tanto alto, aveva un pantalone corto.
Non sono io che ho torto!
Era in mezzo a tanta gente, poggiato a un lampione.
Certo che sei stato proprio un gran cafone.
Te ne darei atto se tu un giorno mi spiegassi che male t’avevo fatto.
Dove hai trovato il coraggio de lascià un bimbo nella culla e poi a sparì nel nulla!
lo sai che ti dico…
Credo proprio che non ho perso niente se la mia vita la dovevo passà accanto a un deficiente!

Alessandro Mancini

Annunci
commenti
  1. Debora ha detto:

    E di deficienti è pieno il mondo!
    E mi domando, ancora oggi: non sanno cosa perdono, oltre a veder crescere i loro figli?
    Non sanno che perdono l’identità..quella che ti fa chiamare Uomo?

  2. makkekomiko ha detto:

    Ciao Debora…
    Dopo tanti anni sono arrivato al perdono!
    Sembra incredibile ammetterlo ma lo ho perdonato.
    Quella poesia ricordo di averla scritta anni fa ed era intrinseca di rabbia!
    Ora la rabbia si è dissolta e sono orgoglioso di come sono!
    Ciao e grazie per il tuo pensiero!
    Mago Mancini

    • Debora ha detto:

      Si perdona per compassione, è amore..passa la rabbia ma non si dimentica.
      Il mio pensiero è condiviso dall’esperienza personale.
      Grazie a te per aver rinnovato il mio ricordo, mi torna spesso utile.
      Buonanotte 🙂

  3. romina ha detto:

    tu non avrai perso niente…. lui sicuramente sììììì!!

    romy

  4. makkekomiko ha detto:

    Ciao Romina…
    Purtroppo ho perso molto!
    Ho perso la possibilità di averlo un Papà!
    Ho perso la possibilità di giocarci…
    Ho perso la possibilità di imparare le cose che solo un uomo può insegnare a un altro uomo…
    Ho perso la possibilità di sentirmi sgridato, e poi rassicurato.
    Ho perso la possibilità di vedere un uomo corteggiare una donna…
    …Ma questo è solo il Papà dei miei sogni!
    E se non fosse stato così?
    Se fosse stato un despota, un violento,un mediocre, un vigliacco…?
    Non lo sapremo mai!
    Ciao Romina e grazie!
    Mago Mancini

  5. romina ha detto:

    mago ecco perchè a volte evito di rispondere e di esprimere i miei pensieri perchè non so trovare le parole giuste…..
    ti chiedo scusa se ti sei sentito offeso dalla mia frase… ma io volevo solo commentare la tua ultima frase dove dicevi che forse non avevi perso nulla se la tua vita doveva trascorrere accanto ad un deficiente….
    era ovvio e scontato che entrambi avevate perso qualcosa di molto importante….

    ti voglio bene
    romy

  6. chiara ha detto:

    Che cavolo! Io lo ho conosciuto, lo ho idealizzato ma non volevo vedere la realtà per quella che era…dopo 35 anni ho tolto il prosciutto agli occhi (mi scuso con i vegetariani) e ho realizato che è un emerito coglione. Ma la mia forza è aumentata e cammino a testa alta capace di fronteggiare ogni situazione. Tutto ciò che ci accade è proporzionato alla forza che abbiamo. Tati bacioni e abbracci

  7. fabiana ha detto:

    dove l’avrà trovato il coraggio de lascià un bimbo nella culla…

    ti abbraccio

  8. Alessandro ha detto:

    Rominaaaa!
    E’ tutto fantasticamente a posto! Non mi hai per nulla offeso! Io su questo argomento oramai ci ho fatto veramente il callo! Anzi, sai che mi rafforza pensarci, sai quando uno capisce da dove viene e ne è consapevole? Ecco io comprendo che non è stato facile, ma ce la si può fare.
    Ma credo che tutto sommato mio padre era un debole, e a volte persone come lui devono essere aiutate… Chissà cosa lo ha spinto, pensa che in 39 anni mia madre non mi ha mai raccontato niente! Mai. La famiglia di mia madre idem… Mi sono sempre chiesto perché tanta omertà… E se avesse sbagliato mia madre e se l’avessero cacciato?… E se invece lui mi voleva? Quante domande mi sono fatto ed oggi una su tutte! Sarò io in grado di crescere mio figlio? Per sdrammatizzare dico che fortunatamente ancora neanche la fidanzata c’ho, per cui questa risposta tarderà ad arrivare ancora per molto!
    Grazie invece di esserci!
    Un abbraccio!

  9. Gabriella ha detto:

    Caro antenato, le tue riflessioni mi hanno colpita e non certo perchè l’argomento da te trattato fosse a me sconosciuto..anzi, mi colpisce che se ne parli!!e purtroppo credo che questo resti uno dei tanti fatti che accadono , non in Italia “ma nel mondo” a restare occulto …tanto sono solo”bambini” e il discorso sarebbe troppo lungo …vorrei chiederti il permesso di lincare questa tua discussione nel mio blog così forse la sensibilizzazione possa….ma “so che non serve” quindi ti lascio un ringraziamento per aver detto la tua.

    P.S.
    Non vuole essere una consolazione, non potrebbe esserlo in nessun caso!!!….ma sai quanti bambini subiscono violenze sessuoli proprio in famiglia e da i genitori?! molto meglio che se ne vada se non sa fare il genitore!!

  10. Mago Mancini ha detto:

    Ciao Chiara,si sono d’accordo con te…
    Tutto ciò che ci accade è proporzionato alla nostra forza… Mi sa che smetto di andare in palestra!
    Scherzo ovviamente!
    Un abbraccio anche a te!
    Mago Mancini

  11. chicchina ha detto:

    Ho capito il senso della tua risposta.Capita di tutto.Sarebbe stato bello crescere con un papà accanto,danno sicurezza,aiutano a capire l’arte del vivere.Ma si cresce comunque,con maggior fatica,ma anche con più responsabilità,se si sceglie la strada giusta.Fai bene a perdonare,aiuta anche te e dà serenità,perchè la vita continua ed è più facile con meno fardelli.Ciao.Vado a leggerei qualche ricetta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...