Lasciate che i bimbi vengano a me

Pubblicato: 22 marzo 2010 in "SUPPOSTE DI PRESENTE" di Claudio Fois

Numero venticinque                                                                                                          Lunedì 22 Marzo 2010

L’autore si assume pienamente la responsabilità di quanto appresso riportato e solleva totalmente da qualunque onere il blog che lo ospita.

SUPPOSTE DI PRESENTE

Rubrica di pensieri e parole, riflessioni ed osservazioni sul mondo circostante

con lo scopo di far conoscere ai posteri com’era la nostra epoca e cosa si sono persi.

LASCIATE CHE I BIMBI VENGANO A ME

Cari, posteri è successo questo.

E’ successo che ogni giorno vengono alla luce, uno dopo l’altro e in tutto il mondo, numerosi casi di pedofilia in cui i responsabili sono sacerdoti. In Vaticano sono molto preoccupati per ciò che sta accadendo alla Chiesa Cattolica, infatti a causa di questo scandalo rischia seriamente di perdere una bella fetta di otto per mille!

Il Papa ovviamente è sgomento e con la tristezza nel cuore ha preso coscienza di una realtà molto amara, cioè che la pedofilia è un reato che merita il tribunale!

Nel senso, cari posteri, per farvi capire, che fino ad ora gli abusi sessuali da parte di religiosi erano coperti dal secretum pontificium ed erano panni sporchi che le alte sfere lavavano in famiglia col ciclo “delicati” in acqua santa a trenta gradi, semplicemente trasferendo il responsabile da una diocesi ad un’altra.

Qualcuno ha detto che forse il problema è nel celibato. Certo, è normale che ad uno in astinenza sessuale invece di andare a puttane venga voglia di molestare un bambino! (D’altro canto nei comandamenti si parla di padre, madre, fornicazione intesa come mercimonio del corpo, donne e roba d’altri, ma di fanciulli in effetti non c’è traccia!).

Insomma ora i vertici del clero si trovano un po’ in difficoltà, tanto che nella speranza che il danno d’immagine alla fine sia limitato, si sono persino messi a pregare! Sai com’è, nel dubbio… non sia mai Lui dovesse esistere davvero!..

Io, cari posteri, credo che dopo un primo acquazzone, per l’opinione pubblica tutto torni come prima perché nel nostro Paese il cattolicesimo è appunto all’italiana, dove le regole ci sono e sono importanti ma giusto per sapere cosa trasgredire!

Inoltre già da moltissimo tempo il club Chiesa Cattolica S.p.A. ha perso un po’ del suo potere grazie alla diffusione della Conoscenza e del Dubbio che sono i principali nemici delle religioni (il Diavolo è solo un prestanome!) ed oggi le persone sono un po’ più in grado di scegliere.

Noi, nella nostra epoca, non siamo ancora così evoluti ma intanto è già una buona cosa sapere che qualche orco bastardo in abito talare non la passerà liscia e mi auguro, cari posteri, che nel vostro tempo le religioni siano sparite tutte, naturalmente, semplicemente per mancanza di domanda. Spero che la Fede o “credere” sia diventato qualcosa di più profondo che non una serie di primitivi rituali perché se Dio è Padre, io per parlare con mio padre non ho certo bisogno di un prete o di uno sciamano!

Questo, cari posteri, per oggi è tutto. Con affetto il vostro antenato Claudio Fois

Link consigliato (Un pezzo di bravura di Walter Chiari: le pillole.)

Annunci
commenti
  1. paola ha detto:

    Bello!

  2. luxus ha detto:

    … quando l’unica motivazione alle scusa è la paura della richiesta di risarcimenti stratosferici ( l’america insegna) o la perdita di lasciti e sovvenzioni, e non certo il desiderio di tutela del più debole.
    e concordo sull’incomprensibile necessità di un tramite tra l’uomo e il divino.
    poi penso che in ogni religione che la storia ricordi quella sacerdotale è sempre stata una potentissima casta, che ha gestito capitali e potere, e assoggettato le masse contribuendo a mantenerle nell’ignoranza e nella superstizione.
    confido nella capacità di emancipazione dell’uomo da questi biechi asservimenti, sperando di non essere solo una povera illusa…
    ciao

    • Claudio ha detto:

      Non sei un’illusa… La Storia è sempre andata in una sola direzione e chi va in senso contrario può ottenere solo temporanei, apparenti successi come ad esempio la disprezzabilissima Lega che pensa di fermare la commistione tra persone in nome della “razza”.
      Il cattolicesimo solo 50 anni fa aveva sulle masse il doppio del potere spirituale di adesso (quello economico è ancora intatto ma è un altro discorso!). Anche il potere degli Ajatollah finirà pure se ci vorranno due o tre generazioni ma la strada su cui va mondo quella è… ringraziando Dio!
      Ciao
      Claudio

  3. maetta ha detto:

    non ho nemmeno le parole per replicare….ovviamento concordo in pieno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...