Ite, guerra est

Pubblicato: 30 agosto 2010 in "SUPPOSTE DI PRESENTE" di Claudio Fois

Numero quarantanove                                                                                                     Lunedì 30 Agosto 2010

L’autore si assume pienamente la responsabilità di quanto appresso riportato e solleva totalmente da qualunque onere il blog che lo ospita.

SUPPOSTE DI PRESENTE

Rubrica di pensieri e parole, riflessioni ed osservazioni sul mondo circostante

con lo scopo di far conoscere ai posteri com’era la nostra epoca e cosa si sono persi.

ITE, GUERRA EST

Cari, posteri è successo questo.

E’ successo che qualche giorno fa le truppe d’assalto statunitensi sono andate via dall’Iraq quindi in pratica la guerra è finita ed ora, come fu per il Vietnam, si può partire col filone dei film in cui gli americani vincono e fanno la figura dei buoni!

In questa fausta occasione, cari posteri, io vorrei augurare a George W. Bush e a tutti coloro che hanno fatto partire questa iniziativa (avviata per la connivenza di Saddam con Al Quaeda e la detenzione di armi di distruzione di massa, ovvero motivazioni che la Storia recente ha dimostrato essere dolosamente false), vorrei augurare loro, dicevo, di campare per altri cent’anni prede delle sofferenze più profonde che la vita possa loro riservare: da un tumore al nervo trigemino che li faccia impazzire di dolore, passando per la nascita in casa di un nipote musulmano, gay, Democratico, ecologista ed astemio, per arrivare ad una bomba così intelligente che si riveli ancora più intelligente delle altre e da prima della classe qual è si armi da sola, esca dalla base missilistica, individui il culo dell’ex presidente americano e dopo esservicisi infilata esploda mandando lo sporco assassino nell’oltretomba dove scoprirà la Verità su Dio, cioè che esiste ma è una donna negra!

Ecco, cari posteri, io ai responsabili di tanto dolore vorrei che accadesse tutto ciò ma sarebbe solo un inutile desiderata poiché il “malocchio”, le “energie negative” e quant’altro esistono solo come lenitivi per le anime dei semplici e dei gonzi (se si fanno truffare) per cui tutto ciò resta solo un vuoto malaugurio che, in più, ha lo stesso connotato criminale delle azioni dei soggetti cui è destinato.

Ma benché tutto questo non esista, tale tipo di credenze ha ancora così tanto potere sugli uomini che in questi giorni si sta dibattendo aspramente a New York sull’opportunità di costruire una moschea nell’area di Ground Zero, ovvero dove tutto è cominciato l’11 settembre 2001. In pratica una specie di pillola dei 9 anni dopo!

Trattandosi di una moschea la questione diventa epocale perché prima della masnada di vecchietti che staranno lì a guardare gli scavi, adesso si è scatenata l’orda di quelli che credono che un dio abbia scritto o ispirato un libro, contro quelli che credono che quell’altro dio abbia scritto o ispirato quell’altro libro!

A voi sembrerà incredibile, cari posteri (e di ciò nel vostro tempo riderete senz’altro, sperando che voi alla vostra epoca non seguiate i dettami del Sacro I-Pad!), ma invece di procedere per vie legali contro il mandante responsabile di centinaia di migliaia di morti, gli uomini del nostro tempo si accalorano intorno alla costruzione di un tempio! Che volete, siamo (sono) fatti così… nel frattempo, sperando che prima o poi un salto in avanti si faccia, il sottoscritto celebra l’avvenimento della ritirata degli invasori (anch’essi peraltro vittime dell’invasato texano) ricordando quanto la guerra in Iraq sia stata un vero proprio crimine contro l’Umanità ed aspettando con ansia la detenzione del colpevole… o in alternativa la notizia al TG della sua dipartita perché nella vita bisogna anche sapersi accontentare!

Questo, cari posteri, per oggi è tutto. Con affetto il vostro antenato Claudio Fois

Link consigliato: l’immenso Chaplin nel discorso finale del “Grande Dittatore”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...