Compleanno

Pubblicato: 4 ottobre 2010 in "SUPPOSTE DI PRESENTE" di Claudio Fois

Numero cinquantacinque                                                                                                 Lunedì 4 Ottobre 2010

L’autore si assume pienamente la responsabilità di quanto appresso riportato e solleva totalmente da qualunque onere il blog che lo ospita.

SUPPOSTE DI PRESENTE

Rubrica di pensieri e parole, riflessioni ed osservazioni sul mondo circostante

con lo scopo di far conoscere ai posteri com’era la nostra epoca e cosa si sono persi.

COMPLEANNO

Cari, posteri è successo questo.

E’ successo che il 5 ottobre 2009 (data astrale trovatevela voi perché proprio non saprei) è nata questa rubrica, per cui da allora il mondo non è stato più lo stesso: è diventato peggio!

Creato come risposta ad una domanda che nessuno aveva fatto, questo spazio si è prefissato l’obiettivo di aiutarvi, cari posteri, a decifrare il nostro presente e in occasione del compimento del primo anno di vita è d’uopo celebrare e sottolineare degnamente l’indispensabilità di questa rubrica, chiudendola!

Ma solo per una riga (la precedente n.d.a.), infatti ecco che tosto riapre!

Ricordando l’anno passato non possono non tornare alla mente tutti gli eventi che hanno dato spunto alle Supposte di Presente fin qui pubblicate e quanto sia stato arduo, a tratti quasi impossibile, cercare di non infilarci sempre Berlusconi!

Io non so se queste mie sommarie informazioni vi saranno giunte e tantomeno posso sapere se, in caso, vi saranno state utili ma tant’è che non sempre si possono fare le cose per un fine garantito, anzi, il più delle volte bisogna investire a “fondo perduto”.

Può darsi che questa piccola, modesta rubrica vi abbia dato qualche dritta o qualche chiave di lettura del nostro tempo, quel che so di certo è che a me ha dato tantissimo e quest’anno, giuro, è stato davvero importante.

Ma adesso senza ulteriori indugi vorrei ringraziare quanti hanno creduto in me, tutti, sia quelli internati che non. Tra gli internati grazie ad Alessandro Mancini ideatore del blog che mi ha ospitato per la prima volta e su cui tutto è cominciato.

Grazie poi alla mia insegnante delle elementari, santa donna, ce n’è voluta ma finalmente l’anno scorso la licenza sono riuscito a prenderla.

Grazie a mio fratello, un esempio per tutti: è partito dal niente ed oggi è direttore della filiale di Al Quaeda a Matera. E a proposito di delinquenti, grazie ad Alessandro Bencivenga, che mi ha pubblicato sulla sua rivista “Così e Cosà”, che così tanti lettori ha sottratto a Hugh Hefner.

E grazie a due amici che sono sempre con me mattina e sera: grazie Jack, grazie Daniels, ma saluto anche Chivas e Regal, non meno importanti e non meno presenti.

E grazie a tutte le donne che mi sono state accanto, sia quelle più fugaci sia quelle con cui la storia è durata più tempo perché il ribaltabile aveva difficoltà ad andare giù.

Grazie a tutti quei contemporanei di cui ho notizia certa che hanno apprezzato (ma anche a quelli di cui non ho notizia e anche quelli che non hanno apprezzato) senza i quali non sarei dove sono oggi ovvero in cura per delirio di onnipotenza.

Grazie a Facebook e soprattutto grazie a Claudia, la prima lettrice di tutti i pezzi nonché mia compagna in questo tratto di vita (e si spera per tutto il prosieguo!). Auguri SdP! Questo, cari posteri, per oggi è tutto. Con affetto

il vostro antenato Claudio Fois

Link consigliati: “Happy Birthday Indian style” e un divertente cartoon

http://www.youtube.com/watch?v=FWbRuUE5E9M

Annunci
commenti
  1. Claudio Fois ha detto:

    Grazieeee!
    Claudio

  2. Daniela ha detto:

    Tantissimi auguri!

  3. Claudio Fois ha detto:

    Grazie Daniela! Ciao!
    Claudio

  4. SuzieD ha detto:

    Caro Antenato,
    e’ con grande piacere che dal futuro riceviamo le sue pillole di presente.
    Speriamo di continuare a riceverne..
    buon anniversario, o come direste voi, buon compleanno.

    Una postera.

  5. Claudio Fois ha detto:

    Grazie postera! Non mancherò di aggiornarVi sul nostro bizzarro tempo… E non rammaricatevi se avrete difficoltà a credere che era tutto vero… abbiamo perplessità pure noi che lo stiamo vivendo! Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...