Ode a te Caprese!

Pubblicato: 21 gennaio 2011 in MAKKE Bon Bon, MAKKE Kuisine
Tag:, , , , ,

Numero 02                                                                                                           Venerdì 21 Gennaio 2011

MAKKE Bon Bon

Rubrica di cucina dedicata alla creazione e realizzazione di dolci, biscotti, crostate, torte, mousse, ma soprattutto alla preparazione di tutto quello che la vostra fantasia riesca ad immaginare… Bon Bon appètit

Ode a te Caprese!

(Alessandra Buonasorte)

Oggi è con una poesia

Che vi voglio dir la mia!

Se di dolce avete voglia

E l’istinto non v’imbroglia

Su mettetevi d’impegno

Per lasciare il vostro segno!

 

Burro e zucchero mischiate insieme

Sbattendo bene con le fruste

Quando poi il momento freme

Aggiungete le uova, quelle giuste!

 

Rit: (da leggere come se fosse un rap!)

Mescolate, frullate

Cantate una canzone,

che mentre voi lo fate

il dolce diventa creazione!

 

In una ciotola pesate

Le mandorle e la fecola

Frettolosi poi non siate,

non è proprio una bazzecola!

 

Aggiungete poi con calma

Il lievito ed il cacao,

orsù ascoltate la vostra alma,

non vi sentite un po’ a Macao?

 

Mescolate, frullate

Cantate una canzone,

che mentre voi lo fate

il dolce diventa emozione!

Adesso c’è da amalgamare

Crema e polveri pesate

Per poter infine creare

L’incantevole dolce in cui sperate!

 

Montate le chiare con lo zucchero,

E’ l’ultimo passo, lo giuro!

Il dolce è pronto per davvero

E sarà un piacere puro!

 

Mescolate, frullate

Cantate una canzone,

che mentre voi lo fate

il dolce diventa creazione!

 

Oh dolce Caprese

Il forno ti reclama,

le aspettative non saranno disattese

più di qualcuno già ti ama!

Sperimentate, assaggiate, gustate e condividete!

Alessandra Buonasorte, per passione Buonetorte

Ricetta della Torta Caprese

****** INGREDIENTI ******

130g burro

100g zucchero

4 uova

130g mandorle

30g fecola di patate

15g cacao in polvere

5g lievito in polvere

****** PREPARAZIONE ******

Montare il burro (ammorbidito a temperatura ambiente e NON a bagnomaria) e 50g di zucchero con le fruste elettriche. A parte pesare le mandorle, la fecola, il cacao ed il lievito. Unire i due impasti con le fruste elettriche. Montare le chiare a neve con i restanti 50g di zucchero. Mescolare le chiare montate all’impasto principale. Cuocere in forno a 180° per 20’ circa.

****** DECORAZIONE ******

Il modo migliore per decorare questo buonissimo dolce è ricoprendolo di zucchero a velo, che, inoltre, dona al dolce un sapore più delicato e saporito, dando la sensazione della scioglievolezza! Potete divertirvi a ritagliare le forme che preferite, su carta o cartoncino (che potete rivestire con della carta alluminio), poggiarle sopra il dolce e cospargere di zucchero a velo. Altrimenti, per un’occasione speciale, o solo per vezzo, potete scrivere sulla torta con il cioccolato sciolto!

****** ABBINAMENTO VINO ******

Per questo dolce consiglio un Moscato di Terracina Passito, che bene si sposa con il gusto deciso del cioccolato.

Bon Bon appètit

Annunci
commenti
  1. Muk ha detto:

    La metrica lascia un po’ a desiderare e le rime pure ma daltronde se una mette tutto il proprio impegno per sfornare torte squisite è ovvio che le rimane poco tempo per dedicarsi alla poesia!!! Bona!!! (nn tu, la caprese… vabbe’ pure tu!) 😉

  2. Alessandra ha detto:

    Muk caro, sei il primo a commentare la mia poesia, e sei anche tra quelli che si sono pappati la foto della caprese qui sopra! Te vojo bene assaje! E per le rime, poteva andare peggio, potevo scrivere qualcosa tipo: Muk, la prossima volta ti faccio un Tuk!
    vabbè, torno a far dolci…….:-)
    baci e grazie!
    Alessandra

  3. micaela ha detto:

    ale, tu sei un mito e ti voglio fare una statua di marzapane a piazza navona!!

    • Alessandra ha detto:

      Grazie Mica, ma quanto sei carina? Un bel pò direi…….quando finisci il tuo corso di cucina mi devi insegnare qualche trucco su tagliolini, melanzane e polpettine! Grazie, ti mando un bacio! 😉
      Ale

  4. Elisabetta ha detto:

    Che Brava Soreeeeee!!!!
    ganzo ganzo, il primo pezzo poi dei dolcetti allo yogurt di Mena, Mamma e te, spetta!
    Finalmente sono riuscita a leggere è, meglio tardi che mai!
    baci bacini bacini

    • Alessandra ha detto:

      Ecco, adesso sono commossa! La mia sorellina, finalmente! E pensare quante volte a casa a Pisa ho fatto dolci su dolci pregandoti di aiutarmi, e tu ti mettevi seduta lì, mi guardavi, chiaccheravi, e non facevi nulla! Ahahahahahah…….vabbè ormai sei diventata una cuoca provetta, tra torte salate, spiedini e pastasciutte! 😉
      Grazie tesoro mio…………

      • Elisabetta ha detto:

        il supporto morale di chi sta accanto a chi lavoro è una cosa moolto importante..e io sono proprio brava in questo!!
        io aspetto i muffin…bacini

  5. annalisa ha detto:

    Ciao Alessandra, complimenti per questa bellissima torta!!!!
    Mi chiedevo se per caso sai preparare anche la torta di carote. Se sì, ti andrebbe in futuro di pubblicarne la ricetta? La vorrei preparare per certi miei amici coniglietti…
    Grazie!

    Annalisa

  6. Alessandra ha detto:

    Buongiorno Annalisa, mille grazie per i complimenti. Sai che sei la prima a scrivermi sul blog che non conosco di persona? E quale migliore occasione di questa per conoscerci? 🙂
    Proprio qualche giorno fa un amico mi ha chiesto di fargli una torta di carote!!! Direi che è venuto il momento. Ho una buonissima ricetta di un dolce di carote con le mandorle, accolgo la tua richiesta con entusiasmo e ti prometto che una delle prossime volte troverai qui la ricetta! Grazie mille, un bacio a te e ai coniglietti,
    Alessandra

  7. ANTONELLA ha detto:

    Ciao Alessandra, ho provato la tua ricetta ed ho riscosso un notevole successo……a quando una nuova?????!!!!

    • Alessandra ha detto:

      Ciao Antonella, bentrovata! Sono molto contenta che tu abbia provato la ricetta e che sia venuta bene! E’ la soddisfazione più grande……………..
      Venerdì 4 Febbraio sarà in rete la prossima ricetta, sto preparando una cosa sfiziosa, semplice da realizzare ma d’effetto. La settimana prossima mi metto al lavoro, ogni volta pubblicare la ricetta con foto annessa è la scusa perfetta per provarla di nuovo! 🙂
      Un bacio, grazie e a presto!
      Alessandra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...