Ricetta della torta alle fragoline di bosco

Pubblicato: 4 marzo 2011 in MAKKE Bon Bon, MAKKE Kuisine
Tag:, , , ,

Numero 05                                                                                                          Venerdì 4 Marzo 2011

MAKKE Bon Bon

Rubrica di cucina dedicata alla creazione e realizzazione di dolci, biscotti, crostate, torte, mousse, ma soprattutto alla preparazione di tutto quello che la vostra fantasia riesca ad immaginare…

Bon Bon appètit

Dico sul serio.

(Alessandra Buonasorte)

Ludovica ha quattro anni, gli occhi curiosi spalancati al mondo, un’energia incontenibile nelle gambe, un desiderio estremo di mettersi alla prova e di dimostrare che lei tutto può. E’ la figlia della mia amica Michela, un giorno per caso mi trovo a passare a casa loro, e Michela mi chiede se posso farle un dolce.

Ovviamente accetto.

Sto giusto aprendo l’armadio e il frigorifero per tirare fuori uova, zucchero e farina quando sento una vocina alle mie spalle:

  • Alessandra che fai?
  • Preparo un dolce!
  • E’ difficile?
  • Non è mai difficile fare una cosa che ti piace.
  • Posso aiutarti?

Mi volto e la guardo: Ludovica, guancette rosse, sorriso speranzoso, mani giunte a mò di preghiera, occhi brillanti. Aspetta solo il mio si. Figuriamoci, io sono più entusiasta di lei!

La faccio subito sentire importante, deve controllare che tutti gli ingredienti che io le elenco siano sul tavolo. Ludovica è fantastica, corre da una parte all’altra della stanza, apre ante e cassetti, fa mille domande:

  • Il burro ci serve?
  • Ci mettiamo le fragole?
  • Facciamo due torte così la mamma è contenta?
  • Posso girare tutto io?

Lavoriamo per ore nella confusione più totale, io sono distratta, mi piace troppo guardare come si diverte Ludovica. Lei vorrebbe fare tutto da sola, ma è obbediente, mi ascolta, accetta le mie correzioni e mi guarda lavorare incuriosita, apprende con gli occhi. Io in verità le dò molto spazio, voglio che le rimanga la sensazione di avercela fatta da sola. Per accontentarla facciamo tante piccole porzioni, così i dolci si moltiplicano. Il risultato finale è un dolce un po’ stortignaccolo, con le fragoline sparse ovunque, una cucina sottosopra, due pasticcere divertite. Ludovica presenta a genitori e nonni i “suoi” dolci, io sono fiera, Michela ringrazia di aver avuto un pomeriggio tutto per sé, Ludovica si prende tutti gli applausi, felice come una bambina.

Giuro, non ho mai fatto un dolce più buono di quello.

Da quel giorno ho un pensiero che ogni tanto mi frulla per la testa: diventare insegnante di pasticceria per bambini.

Dico sul serio.

Sperimentate, assaggiate, gustate e condividete!

Alessandra Buonasorte,

per passione Buonetorte

 

Ricetta della Torta alle fragoline di bosco

****** INGREDIENTI ******

Pasta frolla (dose per 3 crostate):

500g burro

268g zucchero a velo

1 uovo intero

2 tuorli

750g farina

Crema pasticcera:

130g farina

300g zucchero

1 litro latte

4 tuorli

Fragoline di bosco


****** PREPARAZIONE ******

Pasta frolla:

Mescolare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo, lavorando l’impasto con le mani.

Aggiungere i tuorli d’uovo e l’uovo intero. Aggiungere la farina setacciata. Dare all’impasto una forma rotonda e mettere in frigorifero per almeno due ore, passate le quali la pasta frolla è pronta per essere stesa e modellata. Nel nostro caso, foderare uno stampo da crostata con la pasta frolla. Cuocere in forno ventilato a 180° (il tempo di cottura varia a seconda del forno, dello spessore della pasta frolla, e del gusto personale).

Crema pasticcera:

Fase 1 (pastella): mescolare la farina e 150g di zucchero

Fase 2: mettere sul fuoco il latte e 150g di zucchero

Quando il latte comincia a scaldarsi versarne un pochino nella pastella e mescolare, aggiungendovi poi i tuorli d’uovo. Al momento dell’ebollizione del latte versare un altro po’ di latte nella pastella, abbassando la fiamma. A questo punto versare la pastella nella pentola del latte e girare fino ad addensamento. Versare la crema così ottenuta in un recipiente ampio e basso, chiudendolo con carta trasparente e lasciandolo raffreddare.

Riempire la crostata di pasta frolla con la crema pasticcera, e ricoprire di fragoline di bosco.

****** DECORAZIONE ******

Direi che qui la decorazione può limitarsi alle sole fragoline di bosco, purché siano tante tante, saporite, e rosse rosse rosse!

****** ABBINAMENTO VINO ******

Per questa Torta alle Fragoline di bosco suggerisco un Brachetto d’Acqui, che “con le sue bollicine ed il suo perlage (…) si apre a tutte le occasioni conviviali, forte delle proprie particolarità di gusto ed olfattive”. (http://www.brachettodacqui.com/prodotto/16/il-carattere.aspx)

Bon Bon appètit

Annunci
commenti
  1. raffy ha detto:

    buonissimaaaaaaaaaaaaa!!! e golosissima…complimenti!!!

  2. massimo ha detto:

    certo chi conosce i tuoi dolcetti non può che sognare di mangiarseli tutti e questa torta mmm la vedo proprio bene!!!
    ciao massimo

    • Alessandra ha detto:

      Ciao Massimo! Ho il forno nuovo, il robot professionale è in arrivo, tra poco torno al makkekomiko con dolci torte! 😉

  3. Dani ha detto:

    Ale!!!
    Non vedo l’ora di provarci!!!!!!!!!Buonaaaaaaaaaa!!! 🙂

  4. Pierpaolo ha detto:

    “Non è mai difficile fare una cosa che ti piace”.
    Straquoto 🙂

    • Alessandra ha detto:

      La passione è il motore della vita, ne sono stra-ultra-mega-super-convinta! 😉

      • Serena ha detto:

        Senza passione anche le cose più belle non hanno lo stesso valore. Una piccola cosa fatta con amore e passione vale sicuramente 100 volte di più. Brava!
        Serena

  5. Serena ha detto:

    Ancora una volta i miei complimenti….davvero stupenda!!

  6. sara ha detto:

    Ma brava, deve esse proprio buona questa

  7. Alessandra ha detto:

    le fragoline che si sciolgono in bocca
    la crema pasticcera densa e gustosa
    la pasta frolla croccante e morbida allo stesso tempo
    oddio, è ora di merenda! 😉

  8. Gioia ha detto:

    Di solito leggo e non commento ma stavolta mi hai fatto venire l’acquolina e stringere il cuore per la tenerezza!!!

  9. federica ha detto:

    Ciao,
    sei invitata ufficialmente al mio contest “cook the book”!!! Consigliami un libro ed abbina una ricetta!
    Ti aspetto Fede
    http://federicadp.blogspot.com/2011/02/il-mio-primo-contest-cook-book.html

  10. michela ha detto:

    Ho letto la tua storia è meravigliosa, ma quando vieni che facciamo un dolce al cioccolato con matty? un appunto la prossima volta puoi scrivere quanto è bella la mamma!!!!!!!!!!!

    • Alessandra ha detto:

      Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh! Si si un dolce con Mattia, che meraviglia, dobbiamo assolutamente organizzare! Un bacio, non si sa se è più bella la mamma o i bimbi……<3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...