Tiramisù… ma con identity card.

Pubblicato: 18 marzo 2011 in MAKKE Bon Bon, MAKKE Kuisine
Tag:, , , , ,

Numero 06                                                                                                         Venerdì  18 Marzo 2011

MAKKE Bon Bon

Rubrica di cucina dedicata alla creazione e realizzazione di dolci, biscotti, crostate, torte, mousse, ma soprattutto alla preparazione di tutto quello che la vostra fantasia riesca ad immaginare…

Bon Bon appètit

Identity Card

(Alessandra Buonasorte)

“Oggi sono io”, recita il titolo di una canzone di Alex Britti. Ed ecco che oggi, dopo aver rotto il ghiaccio, dopo avervi sottoposto le mie prime ricette, dopo aver fatto del pubblico del makkekomiko la mia “cavia” preferita, e dopo, ultimo ma non ultimo, aver accolto con soddisfazione i vostri spunti, commenti e complimenti, ho voglia di scoprirmi un po’di più. E’ arrivato il momento di presentarmi, di farlo sul serio, di raccontarvi un po’ meglio di me. Ne ho proprio voglia. E lo faccio nel modo che più mi è congeniale, attraverso il mondo della pasticceria. E proprio come al mondo esistono infinite possibilità di creazione nell’arte pasticciera, così mi rendo conto di avere mille sfaccettature, che io stessa continuo a scoprire, vivendo, crescendo, pasticciando.

Avete presente quei tartufi al cioccolato compatti all’esterno e liquidi al loro interno? Io sono un po’ così, ho la determinazione e il carattere forte e deciso del cioccolato ( a volte con l’acidità dello yogurt e la prepotenza del mascarpone), e la dolce fragilità con retrogusto malinconico del cioccolato fuso che si scioglie in bocca. Amo dormire fino a tardi, come quei dolci con poco lievito che necessitano di tempo, calma e pazienza per aprirsi al mondo. Tuttavia, sono anche un dolce con troppo lievito, che straborda, incontenibile: vivo la mia vita con la sesta marcia ingranata, tra lavoro, teatro d’improvvisazione, passione per la pasticceria. Ho l’ingenuità, l’immaturità e la semplicità della farina, che sceglie però di correre il rischio di contaminarsi e si amalgama con altro da sé, diventando appunto altro, complicandosi e arricchendosi. Sono come un uovo, chiuso nel suo guscio di affetti, geloso di quello che ha, ma pronto ad aprirsi per fare altro spazio, non senza farsi un po’ male.

A volte, specie ultimamente, mi chiedo se non sia il caso di azzardare, di fare un salto in avanti, anche se non so dove porta, anzi, proprio perché non lo so. Come mettere la polvere di liquirizia nella sacher, il pistacchio nel tiramisù, l’anice nel ciambellone.

O decidere di cambiare lavoro.                                     O mettere un punto e a capo, e via, ricominciare.

Improvvisamente.

Certo, potrei sbagliare, fare un pasticcio, bruciare tutto, farmi male, soffrire e pentirmene. Ma se fosse il contrario?

Proprio per questo, più di ogni altra cosa, sono il dolce che devo ancora preparare, la scoperta che devo ancora fare, la persona che ancora non sono. E il senso della vita sta tutto qui.

Piacere mi presento, sono Alessandra, un dolce ancora in fase di cottura.

Sperimentate, assaggiate, gustate e condividete!

Alessandra Buonasorte,

per passione Buonetorte

Ricetta del Tiramisù

Dosi per circa 8 persone

****** INGREDIENTI ******

Mascarpone 500g

Uova 3

Zucchero 4 cucchiai

Pavesini mezza scatola

Alcune tazzine di caffè

Latte

****** PREPARAZIONE ******

Sbattere i tuorli con lo zucchero con le fruste elettriche, facendo montare un po’ il composto. Aggiungere le chiare montate a neve. Con l’ausilio di una frusta manuale aggiungere il mascarpone amalgamando dal basso verso l’alto. Una volta pronta la crema, procedere con la formazione degli strati:

  • crema
  • pavesini ( bagnati velocemente nel caffè macchiato di latte in modo da rendere meno forte il sapore del caffè)
  • crema
  • pavesini
  • crema
  • pavesini
  • crema
  • per ultimo spolverizzare BENE con il cioccolato amaro in polvere, fino a ricoprire del tutto la crema

Mettere in frigo per una notte intera prima di servire.

****** DECORAZIONE ******

Il tiramisù non è un dolce che amo decorare, perché adoro il contrasto tra il nero del cioccolato sulla superficie e il colore chiaro della crema che forma gli strati. Tutt’al più, per un’occasione speciale, è possibile spolverizzarlo leggermente di zucchero a velo, formando una scritta o un disegno.

****** ABBINAMENTO VINO ******

Il tiramisù bene si abbina con un Recioto di Soave, dal sapore dolce e vellutato.

Bon Bon appètit

 

Annunci
commenti
  1. Massimo ha detto:

    Aimè non sono andato al makkekomiko e tu porti il tiramisù …come soffro per questo !!!
    Questa è la mia rubrica preferita sempre simpatica e “gustosa”.
    Ciao Massimo

  2. Alessandra ha detto:

    Ciao Massimo, la prossima volta che vai al makkekomiko fai un fischio e il tiramisù apparirà! Grazie mille!

  3. Sara ha detto:

    Che dire…la descrizione più bella e veritiera di te stessa. Un dolce in fase di preparazione, dai sapori indefiniti ma sicuramente uno del più buoni che abbia mai mangiato

  4. Elisabetta ha detto:

    Il tiramisù è eccezionale….posso confermare….seguite tutti la ricetta….
    (mi è piaciuto molto il racconto…emozionante! e allora buon cottura a te!)

  5. marta ha detto:

    Ciao Ale!!! bello il racconto…sei proprio tu (anche se ti ho solo un po’ assaggiata!!!) e di nuovo…complimenti!!!
    baciotti

  6. Alessandra ha detto:

    Sono io sono io! Pregi e difetti, tutto messo in piazza! Baciotti a te 🙂

  7. luigina ha detto:

    Sei proprio un …dolce…tesoro.
    Provero’ con il mascarpone ma sai che io sono negata con i dolci…..baci
    Zia Luy

  8. Sonia ha detto:

    Non ti conosco ma ho apprezzato molto il tuo umorismo sul descriverti come sei paragonandoti ad un dolce ………..e che dolce! complimenti.Ognuno di noi se si guarda nel profondo vedrai che riesce a trovare la sua ricetta giusta basta volerlo come hai fatto te Complimenti di nuovo

    • Alessandra ha detto:

      Ciao Sonia, sei molto gentile ti ringrazio, non è facile svelarsi, e sapere che anche chi non mi conosce apprezza mi fa sentire molto a mio agio! Grazie!

  9. Sara ha detto:

    …piacere di conoscerti, passo di qua perchè ti ho visto da Federca di Puntini e Puntine…

    …il mio di tiramisù è un pò diverso…e senza latte…nemmeno quando finisco il caffè della moka…si rifà…e proprio come i dolci sono belli e buoni perchè pgnuno li fa come vuole (sopratutto il tiramisù, mai credo ne troverò uno uguale) così sono le persone…

    …belle di più quelle che non sanno mai quello che saranno…

    …complimenti…

    Sara

    • Alessandra ha detto:

      Piacere mio Sara! Ti ringrazio di leggere la mia rubrica, sono d’accordo con te, la bellezza dell’arte della pasticceria sta nel fatto che ognuno può modificarla a proprio piacimento, sperimentando e inventando!
      E allora: buon tiramisù! 😉

  10. EvaMarinaCamillaSofy ha detto:

    Ciao Ale, complimenti! Autoritratto e ricetta sono proprio degne di te!
    Forse non c’era bisogno di scriverti qui per ricordarti che noi siamo sempre le tue grandi FAN, ma che dire? non finisci mai di stupirci!
    Un abbraccione e a prestissimo

    • Alessandra ha detto:

      Eccole le mie pisane preferite! Cane compreso! Sono proprio contenta che abbiate letto……la prossima settimana vengo a casa, ho promesso i cookies alle pupe! 🙂
      Baci baci baci e super grazie!

      • EvaMarinaCamillaSofy ha detto:

        Ho letto tutto – il presente, l’arretrato e aspetto il futuro – e mi hai fatto venire una voglia di provare queste torte e biscottini!
        Unico problemino: diventerei la donna cannone in poche settimane visto che in casa li mangio solo io!
        Un abbraccio e a prestissimo, EMCS

  11. EvaMarinaCamillaSofy ha detto:

    Ciao Ale,
    ma dove sei finita!
    Proprio ora che ti dedichi alla pasticceria a tempo pieno, non ci racconti più nulla!
    Ci manchi… un abbraccio
    emcs

    • Alessandra ha detto:

      Ri-eccomi……..ci sono ci sono, con più voglia di prima…….continuate a seguirmi, nuove ricette in arrivo! E: GRAZIEEEEEEEEEEEEE! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...