Ricetta dei biscotti di pasta frolla alla nutella

Pubblicato: 1 aprile 2011 in MAKKE Bon Bon, MAKKE Kuisine
Tag:, , , , , , ,

Numero 07                                                                                                      Venerdì 1 Aprile 2011

MAKKE Bon Bon

Rubrica di cucina dedicata alla creazione e realizzazione di dolci, biscotti, crostate, torte, mousse, ma soprattutto alla preparazione di tutto quello che la vostra fantasia riesca ad immaginare…

Bon Bon appètit

Oggi io sono di nuovo me

(Alessandra Buonasorte)

Sabato mattina. Ore 8.05. Via Cassia. Un raggio di sole entra da una delle vetrate in fondo alla stanza rettangolare, illuminando sulla parete sinistra un bancone lungo, due sgabelli alti da bar, di color rosso fuoco. Sul bancone, fa la sua bella figura un robot, di quelli professionali da pasticceria, dotato di vari utensili, di un color grigio metallo scintillante. Sopra, attaccati al muro, due scaffali a vista di misura irregolare, contenenti libri di cucina, coloranti alimentari, utensili vari, stampini per cioccolatini, formine per biscotti, pirottini colorati. Sulla parete opposta un alto scaffale posto in verticale e attaccato al muro contiene farina, cocco, cioccolato, zucchero e zucchero a velo, lievito. Sotto la finestra c’è un piccolo mobile basso, di plastica, con 4 cassetti ampi. Dentro, ordinatamente riposti, vassoi di varie forme e grandezze, teglie da forno e da crostata, teglie a cerniera, tortiere. Poco più distante, scintillante e intonso, troneggia il forno, con la porta incidentalmente socchiusa, quasi a voler anticipare il suo sicuro imminente utilizzo.

Improvvisamente, dal lato opposto della finestra, arrivo io, con il vestito dei giorni di festa. I capelli raccolti nel fin troppo ampio cappello rosso, il sorriso smagliante, il passo spedito e sicuro, gli occhi accesi di gioia. Attraverso la cucina e mi dirigo verso la mia piccola pasticceria. Mi fermo di fronte ai libri di ricette, ne prendo uno, quello delle ricette imparate dal mio pasticcere Carlo durante i 5 mesi in cui ho lavorato con lui, e comincio a sfogliarlo. E’ il momento della scelta, il momento magico che prelude alla preparazione, alla successiva degustazione, all’ansia da prestazione, alla soddisfazione della realizzazione in sé.

Oggi è il grande giorno.

Oggi finalmente, dopo i lavori, dopo il trasloco, dopo due mesi di riposo forzato, si ricomincia.

Oggi io sono di nuovo me.

Ed è una fortuna.

Da oggi ho una pasticceria dentro casa!

Sperimentate, assaggiate, gustate e condividete!

Alessandra Buonasorte,

per passione Buonetorte

 

Ricetta dei biscotti di pasta frolla alla nutella

****** INGREDIENTI ******

(dosi per 90 biscotti)

Pasta frolla ( vedi ricetta de “torta alle fragoline di bosco” )

Nutella 750g

Noccioline

Cioccolata fondente 200g

 

 

 

 

 

 

 

****** PREPARAZIONE ******

Pasta frolla:

Mescolare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo, lavorando l’impasto con le mani. Aggiungere i tuorli d’uovo e l’uovo intero. Aggiungere la farina setacciata. Dare all’impasto una forma rotonda e mettere in frigorifero per almeno due ore, passate le quali la pasta frolla è pronta per essere stesa e modellata. Procurarsi degli stampini circolari (o di varie forme), e mettere i biscotti sopra una placca da forno con della carta da forno. Cuocere in forno ventilato a 180° (il tempo di cottura varia a seconda del forno, dello spessore della pasta frolla, e del gusto personale).

Una volta sfornati i biscotti lasciarli raffreddare. Successivamente, con una tasca da pasticceria a bocchetta liscia, ricoprirli di nutella e metterli in freezer per qualche ora. Nel frattempo fare sciogliere il cioccolato fondente. Riprendere i biscotti dal freezer, tuffarli nel cioccolato fuso e, a piacere, nella granella di nocciole. Lasciarli solidificare, possibilmente in frigorifero, chiusi in una scatola ermetica.

****** DECORAZIONE ******

Questi biscotti si prestano a svariate decorazioni. Innanzitutto, al posto del cioccolato fondente, potete scegliere quello al latte, o quello bianco, o addirittura quello aromatizzato, ricordandovi di prestare attenzione all’abbinamento di sapori con la nutella. Secondariamente, al posto della granella di nocciole potete scegliere tra un’infinità di gusti, dal pistacchio alle mandorle, dal cocco agli zuccherini colorati, dalle meringhette alla granella di amaretti.

****** ABBINAMENTO VINO ******

Oggi vi consiglio un Pomele di Falesco, “un vino dolce (…) dallo straordinario ventaglio aromatico, ricco di fragranti e appetitosi aromi che si esaltano sulla pasticceria secca”. ( www.falesco.it )

Bon Bon appètit

 

Annunci
commenti
  1. Pierpaolo ha detto:

    Fantastico, come al solito… 🙂

  2. Massimo ha detto:

    Provati, assaggiati, divorati, finiti… è la storia di qualche giorno fa al makkekomiko.
    Complimenti

  3. Raffy ha detto:

    splendidi, ma soprattutto golosissimiiiiiiiiiiiiiiiii!!!

  4. Mirty Quibibes ha detto:

    Sembra tutto così delizioso!!! *.*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...