Ricetta dei cestini di lingue di gatto ripieni di pandolce al cioccolato

Pubblicato: 15 aprile 2011 in MAKKE Bon Bon, MAKKE Kuisine
Tag:, , , , , ,

Numero 08                                                                                                         Venerdì 15 Aprile  2011

MAKKE Bon Bon

Rubrica di cucina dedicata alla creazione e realizzazione di dolci, biscotti, crostate, torte, mousse, ma soprattutto alla preparazione di tutto quello che la vostra fantasia riesca ad immaginare…

Bon Bon appètit 

Il tempo di un’idea

(Alessandra Buonasorte)

Mancano esattamente 10 giorni a Pasqua. Il tempo di un’idea. Il tempo preciso e perfetto per farsi venire una bella idea, organizzarsi e realizzarla. Si dice: “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”. Che se poi coincidono è una bella cosa, secondo me. E allora, volete sapere quale è la mia idea? Preparare una cosa speciale per “i tuoi”, o per i “chi vuoi”. Per speciale intendo proprio speciale speciale, diversa dal solito, inaspettata, gratuita, un po’ pazza ma molto dolce, in tutti i sensi.

In sostanza:

  • fate una lista delle persone a cui volete bene, che avete voglia di incontrare, che volete ringraziare per un qualsiasi motivo, a cui volete fare una cosa carina
  • andate a fare la spesa, comprate farina, burro, cioccolato, zucchero, lievito, mandorle, uova e zucchero a velo
  • e ancora: comprate del cellophane per uso alimentare, un nastro colorato, una scatola bella grande, tanti cartoncini colorati piccoli piccoli, un pennello per uso alimentare
  • prendete un giorno di ferie ( questo non è strettamente necessario, ma quanto sarebbe bello prendersi un po’ di tempo tutto per sé, così, all’improvviso, da dedicare a sé e agli altri!)

Bene, adesso siamo pronti.

A fare cosa?

A fare dei bellissimi cestini di lingue di gatto ripieni di quadretti di pandolce al cioccolato, ovviamente!

Fare le lingue di gatto non è difficile, la cosa veramente importante è formare dei cerchi del diametro di circa 30cm e cuocere l’impasto un po’ meno del dovuto, e appena fuori dal forno appoggiare delicatamente il cerchio sul fondo di un bicchiere (con il diametro molto inferiore a 30cm) a raffreddare, modellando dolcemente con le mani per dare una forma concava.

Una volta formati i cestini e fatti raffreddare, devono essere dipinti con un pennello alimentare e del cioccolato fuso, e lasciati in frigo per qualche ora (ma non troppo, altrimenti il biscotto non rimane croccante).

A questo punto non resta che scegliere come riempire i vostri cestini. Potete farlo con biscotti, fette di torta, cioccolatini, fragole e cioccolato, baci di dama………

Io vi propongo la ricetta del dolce che due settimane fa ho portato al makkekomiko: pandolce al cioccolato. Una volta pronto potreste tagliarlo a quadratini, cospargerli di zucchero a velo e metterne quattro o cinque in ogni cestino. Alla fine della vostra preparazione incartate i cestini con del cellophane, chiudete con del nastro colorato e attaccate su ognuno un bigliettino con il nome del destinatario e una piccola dedica personale.

Mettete tutti i cestini in una grande scatola.

Ah e mi raccomando: i cestini si mangiano!

Adesso sorridete: è tutto pronto, probabilmente nel frattempo si è fatta sera, vi sentirete stanchi ma soddisfatti! Andate a dormire, svegliatevi presto domani mattina e cominciate il vostro giro sulla giostra dei bon bon. Troverete qualche amico che si è appena svegliato e il vostro regalo magari sarà la sua colazione; qualcun altro lo troverete in ufficio, e il vostro regalo inaspettato renderà radiosa la sua giornata di lavoro; per qualcuno arriverete in perfetto orario per il dopo pranzo o la merenda, e magari vi berrete un tè insieme; lasciate per ultimo una persona speciale, che sia un parente o un amico o un fidanzato, e passate la serata insieme. Io penso che sarà una bellissima giornata!

Sperimentate, assaggiate, gustate e condividete!

Alessandra Buonasorte,

per passione Buonetorte

Ricetta dei cestini di lingue di gatto ripieni di pandolce al cioccolato 

****** INGREDIENTI ******

Lingue di gatto:

farina 100g

zucchero a velo 100g

albumi 4

burro 100g

Pandolce al cioccolato:

farina 60g

burro 120g

zucchero 150g

cioccolato fondente 140g

uova 4

lievito in polvere 1 bustina

mandorle 80g

****** PREPARAZIONE ******

Lingue di gatto:

In una terrina lavorare con un cucchiaio di legno il burro e lo zucchero a velo, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Unirvi, poco alla volta, la farina setacciata e gli albumi. Mettere l’impasto in una tasca da pasticceria a bocchetta liscia e formare dei cerchi del diametro di circa 20cm sulla tortiera ben imburrata e infarinata. Mettere la teglia in forno preriscaldato a 200° e cuocere per 7-8 minuti ( un po’ meno per i cestini ), fino a quando il bordo comincerà a indorarsi. Appena fuori dal forno adagiare sul fondo di alcuni bicchieri conferendo una forma convessa. Lasciar raffreddare.

Pandolce al cioccolato:

In una terrina lavorare il burro (ammorbidito a temperatura ambiente e non sciolto a bagnomaria) e lo zucchero, unirvi i tuorli, la farina setacciata e il lievito, le mandorle e il cioccolato tritati e, alla fine, gli albumi montati a neve. Cuocere in forno a 180° per circa 35 minuti. Quando la torta è fredda cospargerla di zucchero a velo. Tagliare a quadratini.

****** DECORAZIONE ******

Al momento di “colorare” i cestini con il cioccolato, potete divertirvi a fare delle scritte con il cioccolato stesso, magari con il cioccolato bianco sopra il cioccolato fondente ormai raffreddato.

****** ABBINAMENTO VINO ******

Con il pandolce al cioccolato abbinerei una Malvasia di Lipari, dal gusto dolce, pieno e notevolmente aromatico (http://www.estateolie.it/malvasia.htm)

Bon Bon appètit

Annunci
commenti
  1. Pierpaolo ha detto:

    Slurp!
    Non vedo l’ora che venga Pasqua allora… e aspetto vicino alla porta 🙂

  2. Alessandra ha detto:

    Ho tutta l’intenzione di replicare l’avventura dei cestini che feci anni or sono quando stavo ancora a Pisa…..la prossima settimana è quella giusta! 🙂

  3. Elisabetta ha detto:

    come mai quando leggo mi emoziono sempre????

  4. luigina ha detto:

    buonissimi, baci zia Luy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...