Numero 19                                                                                                          Venerdì 11 Novembre 2011

MAKKE Bon Bon

 (Alessandra Buonasorte)

Rubrica di cucina dedicata alla creazione e realizzazione di dolci, biscotti, crostate, torte, mousse, ma soprattutto alla preparazione di tutto quello che la vostra fantasia riesca ad immaginare…

Bon Bon appètit

Roma Capoccia

(Antonello Venditti)

Quanto sei bella Roma quann’è sera,
quando la luna se specchia dentro ar fontanone
e le coppiette se ne vanno via,
quanto sei bella Roma quando piove.
Quanto sei bella Roma quann’è er tramonto,
quando l’arancia rosseggia ancora sui sette colli
e le finestre so’ tanti occhi
che te sembrano dì : quanto sei bella!
Ah, quanto sei bella.
Oggi me sembra che er tempo se sia fermato qui.
Vedo la maestà der Colosseo,
vedo la santità der Cuppolone,
e so’ più vivo, e so’ più bono, no, nun te lasso mai,
Roma capoccia der monno infame.
Na carrozzella va co’ du’ stranieri,
un robivecchi te chiede un po’ de stracci,
li passeracci so’ usignoli, io ce so’ nato, Roma,
io t’ho scoperta, stamattina.
Oggi me sembra che er tempo se sia fermato qui.
Vedo la maestà der Colosseo,
vedo la santità der Cuppolone,
e so’ più vivo, e so’ più bono, no, nun te lasso mai,
Roma capoccia der monno infame.
Roma capoccia der monno infame.

Quale modo migliore per godersi questa tipica torta romana, se non ascoltando questa tipica canzone romana?

Sperimentate, assaggiate, gustate e condividete!

  Alessandra Buonetorte

 

Ricetta della Torta di ricotta

****** INGREDIENTI ******

Pasta frolla (vedi articolo numero 5)

Ricotta

Zucchero

Gocce di cioccolato

1 uovo

Crema pasticcera (vedi articolo numero 5)

Zucchero a velo

****** PREPARAZIONE ******

Preparare un disco di pasta frolla e cuocerlo.

Una volta freddo, formare sopra il disco una cupola di ricotta zuccherata, crema pasticcera e gocce di cioccolata.

Formare delle strisce di pasta frolla, e metterle sopra la ricotta, come mostra la foto. Fare un cordoncino di pasta frolla e girare intorno alla torta.

Spennellare il tutto con un po’ di uovo sbattuto e cuocere in forno ventilato a 180° per circa 30 minuti. Prima di servire spolverizzare con un po’ di zucchero a velo.

****** ABBINAMENTO VINO ******

Consiglio un Vinsanto del Chianti.

Bon Bon appètit

 

Annunci
commenti
  1. Raffy ha detto:

    troppo golosaaaaaa!!! la voglio!!!

    • alessandra ha detto:

      Io che non amo la ricotta, dopo aver fatto questo dolce, ho deciso che era il caso di assaggiarlo: ne ho mangiate tre fette! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...