Numero 22                                                                                                           Venerdì 23 Dicembre 2011 

MAKKE Bon Bon 

Rubrica di cucina dedicata alla creazione e realizzazione di dolci, biscotti, crostate, torte, mousse, ma soprattutto alla preparazione di tutto quello che la vostra fantasia riesca ad immaginare…

Bon Bon appètit

Di tutto un po’

(Alessandra Buonasorte)

A volte capita che le cose non vadano esattamente come avevi previsto, nel modo in cui tu le avevi organizzate, programmate, pianificate.

Capita allora di essere pronta per andare a lavorare e ritrovarsi invece bloccata a letto immobilizzata da un colpo della strega.

Capita di allungare lo sguardo oltre il palcoscenico in cerca di due volti familiari e di non trovarli.

Capita, forse come contrappasso, di far del male ad un’amica disattendendo un suo desiderio.

Capita di sentirsi in apnea e cercare affannosamente uno spiraglio per risalire in superficie e prendere fiato.

Ad un certo punto, istintivamente, il cuore e la mente trovano il loro sfogo naturale.

Ed ecco che ti trovi a passare ore chiusa nella tua pasticceria domestica, con il tuo robot, i tuoi attrezzi, a fare quello che vuoi, quello che hai imparato da esperti e che da mesi sogni di fare da sola.

Quindi, senza cambiarti d’abito, senza sapere per chi e per quando, senza paura di fare le due del mattino, prepari tutto quello che ti passa per la testa, in un delirio di agognata onnipotenza che, finalmente, è arrivata.

Ho fatto di tutto un po’.

Ma la notizia è un’altra.

Signori e Signore, è ben poca cosa lo so, ma io, Alessandra Buonetorte, ho fatto le meringhe.

E sono venute bene.

Come quelle vere.

Sperimentate, assaggiate, gustate e condividete!

 Alessandra Buonetorte

 

 

Ricetta delle Meringhe

****** INGREDIENTI ****** 

  • 150g Albumi
  • 320g zucchero 

                        

          

                               

 

 

 

 

 

 

 

 

****** PREPARAZIONE ****** 

Montare gli albumi e un pizzico di sale con le fruste elettriche per qualche minuto.

Aggiungere circa 150g di zucchero e far montare per 8 minuti.

Aggiungere i restanti 170g di zucchero e far montare per altri due minuti.

Una volta pronto, mettere l’impasto nella tasca da pasticceria e dare alle meringhe la forma desiderata su della carta da forno. 

Cuocere in forno ventilato a 130° per un’ora e mezzo. 

****** DECORAZIONE ****** 

Glassare le meringhe immergendole nel cioccolato fondente fuso.  

****** ABBINAMENTO VINO ******

Verduzzo di Ramandolo.

Bon Bon appètit

Annunci
commenti
  1. Silvia ha detto:

    Nel mio piccolo avevo gia fatto una volta le meringhe cn la vecchia ricetta di una zia (testimoni le foto su facebook) ma oggi mi hai fatto tornare la voglia e…meringhe infornate! Gusto classico, caffè e cannella..chissà come saranno! Slurp..alla faccia della dieta..tanto 6 kg li ho gia persi!!! Baci

  2. andrea ha detto:

    tesoro bello non ho il forno! Ufffffff e le tue meringhe sono una tentazione inestinguibile! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...