Ed ecco riciclato il cattivo umore!

Grande successo il 2 luglio per la prima del MAKKEKOMIKO a Villa Sciarra. Tanti sono stati i comici che si sono alternati sul palco presentati da Mago Mancini e Francesca Ceci  come Annalisa Aglioti, attrice comica che interpreta il personaggio della “Moglie Modello” più volte vista a Zelig Off. Sergio Viglianese (Gasparetto di Zelig) Fabian Grutt (Made in Sud) Sergio Giuffrida, Gianluca Irti, Filippo Giardina, Pietro Sparacino (Colorado Caffè) Leo Sartogo, Michele di Stio, Giovanni Perfetto, Serafino Iorli, Angela De Prisco,

Ecco come promesso durante la prima serata del MAKKEKOMIKO a Villa Sciarra le battute che con i suggerimenti dati dal pubblico e scritti nelle schede che ha ricevuto prima di accomodarsi e riconsegnato prima che lo spettacolo iniziasse.

BATTUTE DEL RICICLAGGIO! 

Villa Sciarra il 2 luglio 2012

1) Non sono di cattivo umore.

Battuta: “Anche io non sono mai di cattivo umore, a meno che non mi sia richiesto”. (Moglie modello)

2) Giorgiana scrive: Mi rende di cattivo umore il caldo e ho la pressione bassa.

 Battuta: “Ti consiglio di andare dal gommista” (Annalisa)

 3) Roberto scrive: Mi rende di cattivo umore il troppo caldo e non posso andare al mare per problemi di lavoro.

Battuta: “E che problema c’è, vieni all’officina che ti metto l’aria condizionata, ‘so 500 euro, anzi no ‘so 1000, anzi 1500…..  che è colpa mia se il caldo aumenta?” (Gasparetto)

4) Otto scrive:  Mi rendono di cattivo umore gli abbaglianti in autostrada.

Battuta: “Non ti preoccupare auto che abbaja non morde!” (Mago Mancini)

5) Aurora scrive: Mi rende di cattivo umore il mio capo ufficio che è stronzo.

Battuta:  “Prova a prenderlo dal verso giusto, dal’altro capo” (Annalisa)

Battuta: “Chissà quante altre qualità!” (Mago Mancini)

6) Sebastiano scrive: Mi rende di cattivo umore una giornata storta… 

Battuta: “Raddrizzala!” (Mago Mancini)

 7) Sara scrive: Mi rende di cattivo umore il fatto che mio marito non si riprende più per la sconfitta dell’Italia con la Spagna.

Battuta: “Prova a fargli sfogare il suo cattivo umore su di te, come ha sempre fatto, per aiutarlo per qualche giorno mettiti a parlare in spagnolo e balla il flamenco.” (Moglie modello)

8) Anna scrive: Mi rende di cattivo umore il mio capo ufficio, alle volte è insopportabile.

Battuta: “Il mio capo ufficio, alle volte è così insopportabile che se fossi io il mio capo ufficio mi licenzierei!” (Mago Mancini)

9) Marco scrive: Mi rende di cattivo umore chi non ha fiducia:

 Battuta: “L’ultima volta che mia madre si è fidata di mio padre sono nato io!” (Mago Mancini)

10) Isabella scrive: Mi rende di cattivo umore la nuova metro B:

Battuta: “La nuova metropolitana costa sempre di più, ormai ha nettamente superato il costo del deodorante… sarà per questo che in metro la gente non usa il deodorante?” (Gianluca Irti)

 11) Carlo scrive: Mi rende di cattivo umore mia suocera:

 Battuta: “Mia suocera non è riciclabile, è come le scorie nucleari, nessuno le vuole vicino casa!” (Gianluca Irti)

12) Federico scrive: Mi rendono di cattivo umore le dichiarazioni di Travaglio.

Battuta: “Travaglio quando lei va in televisione scoppia sempre qualche casino, chiudono le trasmissioni, mandano via i conduttori… Travaglio non ha mai pensato di andare a Porta a Porta?” (Maurizio Crozza)

13) Laura scrive: Mi rendono di cattivo umore le poche ferie.

Battuta: Lavora così tanto che non si porta il lavoro a casa ma direttamente la casa al lavoro! (Mago Mancini)

14) Massimo scrive: Sto talmente di buon umore che se poi mi passa è colpa vostra! Impossibile!

15) Micaela scrive: Mi rendono di cattivo umore gli scleri tra inquiline e le interminabili file alla posta.

Battuta:  “ Tra inquiline: “Perché devo andare sempre io a pagare le bollette alla posta?”. “ Perché ce pò ‘sta!… ce pò ‘sta!” (Mago Mancini)

E poi sono tante altre le cose che vi rendono di cattivo umore: Loredana dice i lavoori di ristrutturazione e il trasloco, Fabio dice l’IMU, poi c’è che dice l’ex marito, la stronzaggine, il rinvio di un atto, le teste di minchia e gli egoisti, i colleghi di lavoro arroganti e saccenti, una delusione, le distanze, la Lazio, i 10 euri del biglietto per vedere il Makkekomiko, la sorella, la moglie, le zanzare, i lavori che non finiscono mai… tanti sono gli argomenti da riciclare… ma già venire al MAKKEKOMIKO è un buon modo per non pensarci!

E continueremo a lavorar sulle schede… sono tantissime aggiungeremo nuove battute alla lista.

Noi vi aspettiamo lunedì 9 con grandi sorprese e novità.

Dal 2 luglio al 13 Agosto

Tutti i lunedì

Villa Sciarra

Ingressi: Via Calandrelli, 23 – Via delle Mura Gianicolensi

Ore 21,00

Costo del biglietto: posto unico 10 euro.

Info e prenotazioni: 06 5755482 – 339 6098268

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...